Home » Slider » Ötzi, l’uomo del Similaun, parente dei sardi?

Ötzi, l’uomo del Similaun, parente dei sardi?

Ötzi, l’uomo del Similaun, parente dei sardi?

Share with:


Ötzi è un uomo vissuto in un’epoca compresa tra il 3300 e il 3100 a.C. la cui mummia è stata ritrovata nel confine austro –  italiano nel 1991. Chiamato anche Mummia del Similaun , dal nome della regione alpina nella quale è stato trovato da una copia di turisti austriaci, si è conservato  grazie alle particolari condizioni climatiche all’interno del ghiacciaio. E’ conservato nel Museo Archeologico dell’Alto Adige, viene tenuto in una sorta di cella frigo che mantiene,  meno 6°C di temperatura e 98% di umidità relativa, le condizioni di conservazione del ghiaccio nel quale è stato rinvenuto. Sono stati fatti moltissimi studi sul corpo di  Ötzi, si ritiene che sia morto in maniera violenta, in seguito a un’aggressione, che sia stato colpito da una lancia e da un colpo in testa.

E’ una mummia cosiddetta umida e i tessuti  elastici hanno permesso  analisi scientifiche molto sofisticate, in maniera particolare sul DNA. Questi studi, cominciati praticamente subito dopo il ritrovamento, si sono protratti negli anni fino al 2013, quando gli studi sul DNA hanno permesso di identificare l’ alpogruppo di appartenenza di Ötzi:  G2a4 del cromosoma Y. Ai profani questi numeri e sigle non dicono nulla, ma gli scienziati hanno potuto determinare che:

  • Ötzi è geneticamente distante dalle popolazione dell’Europa continentale;
  • l’ alpogruppo al quale appartiene è molto raro in Europa ed è conservato solo in regioni come la Sardegna e la Corsica;
  • gli antenati di Ötzi sono emigrati dal vicino Oriente, probabilmente nel neolitico;
  • la mappa genetica ottenuta ha dimostrato che, nel DNA di Ötzi, sono presenti caratterisitiche  genetice riscontrabili  nei  sardi e nei corsi.

 “E stato dimostrato – spiega Zink uno dei ricercatori – che con l’attuale popolazione della Sardegna e Corsica vi sono numerose sovrapposizioni. Ciò significa che gli abitanti di queste isole e l’uomo del Similaun hanno avuto antenati comuni”. 

Ne consegue che Ötzi è imparentato con i sardi, questa tesi rafforza ancora di più l’idea che la Sardegna ha davvero una storia millenaria tutta da  scoprire e conoscere.

Share with:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *