Home » Storia » I Sardi: un DNA che viene da lontano.

I Sardi: un DNA che viene da lontano.

I Sardi: un DNA che viene da lontano.

Share with:


 

 

I sardi hanno un patrimonio storico e culturale del quale conoscono poco o niente. Per anni è stato ribadito che la storia sarda è stata fatta dai popoli che, in varie epoche, hanno conquistato e colonizzato la Sardegna.

 

In questi ultimi anni, però, c’è stato come un risveglio, moltissime scoperte archeologiche, risalenti soprattutto all’ultimo secolo, hanno aperto una finestra su un mondo meraviglioso e da conoscere.

 

La Sardegna,contrariamente a quanto si credeva, è abitata fin dal Paleolitico, l’età della pietra antica, il ritrovamento di una falange umana nella grotta Crobeddu di  Oliena ha dimostrato come il territorio sardo fosse occupato da gruppi umani, seppur ridotti ,  già in epoca preistorica.

Le origini del popolo sardo sono lontanissime nel tempo, grazie agli studi sulla genetica  si è scoperto che il patrimonio genetico ancestrale  dei sardi, per il 60 %,  risale proprio al Paleolitico, mentre un altro 30 % circa, è dato dall’appartenenza all’ aplogruppo I, il più antico d’Europa, portato da gruppi umani entrati nel territorio sardo 13.000 anni fa , durante le migrazioni dell’ultima era glaciale. Per questi motivi alcuni studiosi ritengono che la popolazione sarda conservi ancora la varietà genetica dei primi abitanti il territorio, cioè il suo patrimonio genetico risentirebbe del cosiddetto “effetto del fondatore”.

A questo punto viene spontaneo chiederci come mai, le varie invasioni, specie le più antiche fenicie e puniche, non abbiano lasciato alcun segno nel patrimonio genetico  dei   sardi. Gli studi affermano che non vi è traccia di contributi  provenienti dal Medio Oriente nel DNA del popolo sardo.

 

Share with:


Commenti (5)

  1. Giuanne Masala ha detto:

    ecco una grande opera lirica dedicata ai Shardana: https://www.youtube.com/watch?v=B-rs3Y4r9kI

  2. Elena ha detto:

    Provate a prendere contatto con chi si occupa delle banche dati dei donatori di midollo osseo.
    Durante una serata informativa mi dissero appunto che i sardi hanno pochi punti in comune con gli altri italiani ma punti di contatto con popoli del nord.
    Sarebbe interessante approfondire.

  3. Graziella Stincheddu ha detto:

    Ho fatto un dna e il popolo di mio padre veniva dai Belkani ed mia madre 39% celtica,40% germania e il resto viene dal europa del sud.
    scusi del mio italiano ma vivo in belgio.

  4. marcello ha detto:

    Se i sardi sono un popolo a se perche facciamo parte di un Europa che non ci serve ?rimpiango gli antichi shardana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *